domenica 7 settembre 2008

Death Pattern_la resa


Non solo la resa scenica,
ma anche l'abbandono, quello buono, quello che consente di lasciar fluire al momento giusto. Il giusto equilibrio tra contrazione e rilascio determina tutta la nostra esperienza, dal primo respiro in poi.
Difficile aderire a questo principio semplice, organico, connaturato, quando lo si mette al servizio di una creazione. Ma quando l'alchimìa riesce è bellissimo.
Venerdì scorso, al nostro debutto, abbiamo percepito esattamente questo. Tra noi tre, tra noi e il pubblico, tra il luogo e l'evento.

Naturalmente, chi era presente può lasciare le sue impressioni liberamente come sempre.
Pubblico qui sopra uno scatto di Planet Queen, uno schizzo molto preciso di questa poesia, e ringrazio ad una ad una tutte le persone che ci hanno raggiunto in Rocca per vivere questo preciso momento con noi: Fabrizio, Clelia, Guido, Barbara, Chiara, Fabio, Michela, Rossella, Alessandra, Andrea, Sara, Gavino, Antonio.

A Sara, una dedica speciale.

A loro e a tutti gli altri do appuntamento il 20 settembre a Castel Bolognese per il debutto di ONLY YOU.

1 commento:

Guido ha detto...

Bello spettacolo...
Mi dispiace aver lasciato commento solo ora ;)